Scegliere l’eBIKE Guida Definitiva

Scegliere l’eBIKE La Guida definitiva
Edizione 2021

Piccola guida definitiva e ragionata per scegliere l’eBike giusta per te. I consigli per non farti bidonare. 

Le varie tipologie, dove cercare la qualità, quando comprare, dove comprare, i prezzi giusti, i bidoni.

QUANDO COMPRARE L’eBIKE.
IL GIUSTO PERIODO

Scegliere l’eBIKE Guida Definitiva

GIU, LUG, AGO, SET, OTT, NOV.

La mia guida definitiva su come scegliere l’eBIKE edizione 2021 parte dal periodo, la cosa più sottovalutata.

Come non andresti a sciare a Bormio ad agosto o al mare a Riccione a gennaio, per ovvi motivi, ci sono periodi dell’anno idonei per l’acquisto di una eBike ed altri molto meno favorevoli.

Sbagliare periodo è un errore molto comune e drammatico allo stesso tempo, che può portarti a comprare un’eBIKE, della tipologia sbagliata, della taglia sbagliata, ad un prezzo da usura.

La stagione delle bici finisce a Maggio e comincia a Giugno. Quindi i mesi di giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre, novembre sono i mesi migliori, durante i quali puoi trovare delle ottime occasioni di fine stagione in pronta consegna, e sopratutto le nuove collezioni, prenotabili in preordine con:


LO SCONTO MASSIMO – LA SCELTA PIU’ AMPIA – LA CONSEGNA CERTA 


Dopo tale periodo arriva il Natale, Pasqua e la primavera, la scelta si riduce la domanda aumenta gli sconti si assotigliano, le consegne si dilatano.

 

LA SCELTA DELLA TIPOLOGIA E DELLA TAGLIA

Scegliere l’eBIKE Guida Definitiva

eCITY eTREKKING eMTB

La domanda è: Che utilizzo ho intenzione di fare con la mia futura eBIKE?

PAVE’, ASFALTO

eCITY 28″-27,5″ 

 

 

PAVE’, ASFALTO, TERRA BATTUTA, GHIAIA, STRADE BIANCHE.

eTREKKING 27,5″ – 28″ 

 

 

80% PAVE’, ASFALTO, TERRA BATTUTA, GHIAIA, STRADE BIANCHE.
20% FUORISTRA LEGGERO SALTUARIO

eMTB FRONT 27,5″-29″ (solo forcella ammortizzata)

 

 

OGNITERRENO

OGNITERRENO  A 360 GRADI

eMTB FULLSUSPENDED ALLTRAIL 27,5″ (biammortizzate) Ogni terreno, bici godibili a 360 gradi. Hanno ruote da 27,5″ escursioni delle sospensioni da 150 mm. Geometrie del telaio bilanciate sono perfette per andare ovunque, asfalto, sentieri, strade sterrate… Non particolarmente impegnative, sono maneggievoli  sono la scelta ideale anche per le donne.

 

OGNITERRENO BASSA VELOCITA’ IN DISCESA

eMTB FULLSUSPENDED CROSSCOUNTRY o MARATHON 29″ (biammortizzate) Ogni terreno, bici nate per pedalare pedalare pedalare, Hanno ruote  da 29″  che rotolano magnificamente e scavallano qualsiasi ostacolo, telai ben raccolti, escursioni 120-140 mm. Danno il meglio di se  nei sentieri impegnativi con rocce e radici esposte, decisamente poco performanti nelle discese veloci, per via del ruotone da 29 pollici,  sono la bici ideale 

 

OGNITERRENO DISCESE VELOCI

eMTB FULLSUSPENDED ALLMTN  (biammortizzate) Ogni terreno, se le discese sono la parte preferita delle tue escursioni questa è la tua bici. Hanno ruote miste 27,5″ al posteriore e 29″ all’anteriore, ricordano le moto da cross, sospensioni da 160 mm. Molto godibili nelle discese veloci, hanno solo montaggi di alto livello e sono moooltooo  divertenti nelle discese sterrate. 

 

OGNITERRENO EXTREMO

eMTB FULLSUSPENDED ENDURO-DOWNHILL (biammortizzate) Ogni terreno, Biciclette con ruote da 27,5″ sospensioni da 180-200mm. possono avere forcelle doppia piastra come le moto, adatte a chi ha più adrenalina che sangue nelle vene, per gli spericolati più estremi. Hanno chiaramente montaggi di livello estremo per sopportare gli stress dovuti all’utilizzo.

 

 

LE TAGLIE 


Possono essere epresse in Cm.  in Pollici o nel sempre più internazionale S M L XL. Siccome l’eMTB è nata in EU io preferisco le taglie in Cm. I pollici lasciamoli agli Americani e ai cinesi che si vogliono dare un tono.


La taglia è la misura che dalla mezzeria del perno motore arriva al collarino del reggisella. Ma siccome l’altezza da terra del motore varia enormemente tra le varie tipologie, affidati ad un rivenditore di fiducia e se puoi prova a salire in sella.


Guarda i ciclisti che trovi in strada, vedrai alcuni ben proporzionati in sella, altri che sembrano su una bici da bambino e altri ancora che sembrano bambini sulla bici del babbo. Sbagliare taglia è un errore comune, ma purtroppo un grave errore, prova a comprare un paio di scarpe troppo grandi o troppo piccole e vacci a correre…….

 

DOVE CERCARE LA QUALITA’

Scegliere l’eBIKE Guida Definitiva

Non dare troppa importanza ai montaggi (Forcelle, ammortizzatori, freni, cambio, sella, manubrio, pedali, corona, pedivelle…….)

Sono tutti componenti facilmente sostituibili e migliorabili

Guarda al sodo, sono solo 2 i componenti che non potrai mai migliorare

TELAIO e SISTEMA MOTORE/BATTERIA

Innanzi tutto il TELAIO

Può essere in alluminio idroformato o carbonio.

ALLUMINIO IDROFORMATO il più diffuso, capisci che è di ottima qualità da tre caratteristiche

La culla motore in lega fusa
E’ un pezzo unico ottenuto per fusione (come nelle moto), molto robusto, leggero e cucito su misura intorno al motore. Vanno a convergere su questo componente, il tubo sella, il tubo obliquo portabatteria, il monoammortizzatore, il carro ruota posteriore.

La batteria integrata al suo interno, direi oramai irrinunciabile, sempre più usati i formati 630Wh.

La possibilità di ospitare una seconda batteria, QUESTA è UNA CARATTERISTICA IRRINUNCIABILE, insieme alla culla in fusione determina l’alta qualità dell’eBIKE. Se pensi di spendere intorno ai 4.000€ NON PRENDERE NEMMENO IN CONSIDERAZIONE eBIKE CHE NON TI OFFRONO QUESTE 2 OPZIONI. 

 

CARBONIO Molto aprezzato sulle biciclette muscolari, per le sue cartteristiche di leggerezza e la possibilità di “direzionare” la robustezza in base alle esigenze costruttive,  sulle eBike non è così richiesto per via del timore della rottura da shock.

La notizia vera è che un telaio in carbonio non costa più di un telaio in alluminio con la culla in lega fusa. 

Quindi a parità di montaggi e cararatteristiche generali una bici in carbonio ha un prezzo in linea con una bici in alluminio idroformato con culla in lega fusa.

 

MOTORE

Bella guerra…..

Il primo motore elettrico per bicicletta lo costruisce Yamaha nel 1993, il primo motore per MTB lo costruisce Bosch nel 2010……

Poi ci sono gli altri…..

Nel 2014 con  l’esplosione della domanda e la conseguente carenza di prodotto, arriva Brose…..

Shimano che si occupa di meccanica di precisione, è “costretta” a fare motori (meccatronica) per non rimanere fuori dai giochi visto che, fra qualche anno, probabilmente, il deragliatore sulle eBike sarà solo un ricordo……

E a seguire una miriade di produttori più o meno grandi che hanno fatto la loro proposta….

Io consiglio 2 motori YAMAHA BOSCH 

In virtù di affidabilità, post vendita, prestazioni, consumi ……. Sono aziende che si sono sempre occupate di meccatronica (yamaha fa parte del gruppo Toyota), hanno cominciato a occuparsi di motori per biciclette da molto tempo, sono molto solide, e hanno un servizio post vendita eccellente.

Mi piace molto anche Polini, che è un’azienda totalmente Italiana e produce completamente in Italia. E’ un motore di altissimo livello su tutti i fronti, l’unica pecca sono i numeri esigui, per cui, per ora, lo troviamo su poche bici.

IL PREZZO …. QUANTO SPENDERE…..

Scegliere l’eBIKE Guida Definitiva

Partiamo da un punto fisso.

NEL 2021 L’AZIENDA TEDESCA LEADER MONDIALE NELLE eMTB HA PRESENTATO UNA BICI FULLSUSPENDED TOTALMENTE IN CARBONIO CON MONTAGGI AL TOP a ……. 6.499€ Di listino QUINDI ACQUISTABILE BEN SOTTO I 6.000€.

Avendo come punto di riferimento meno di seimila euro per il top sul mercato i conti si fanno velocemente.

sotto i 2.000€  Finto risparmio

2.000 – 2.500 € Buone eBike 

2.500 – 3.500 € Ottime eBike 

3.500 – 4.500 € eBike di altissima qualità

4.500 – 6.000 € Top di Gamma

Oltre questa cifra puoi prendere in considerazione solo edizioni speciali con montaggi “esoterici”.

DOVE ACQUISTARE

Scegliere l’eBIKE Guida Definitiva

RIVENDITA DI ZONA

Partiamo da dove NON acquistare e perchè.

NO ONLINE Comprare una bici online si può trasformare in un lungo incubo. Nessun reale risparmio, di fatto ti giochi la garanzia di 24 mesi ( sui siti dei produttori più seri è ben specificato che la garanzia è fra te ed il rivenditore presso cui acquisti), non puoi contare sui consigli del rivenditore e su tutte quelle piccole ma fondamentali piccole riparazioni gratuite che solo un rivenditore fisico ti può assicurare negli anni. 

NO GRANDE RIVENDITORE Il grande rivenditore ha grandi spese che riversa sui clienti, il personale non sempre è ben disposto e competente, tende a vendere quello che ha in magazzino e non quello che è meglio per te. Spesso è vincolato da contratti blindati a marchi da cui non può “scappare”…..

SI RIVENDITORE DI ZONA Scegline uno serio e competente (lo capisci dai marchi che tratta), meglio se ha delle bici test o noleggio. E’ quello che quando ti vende una eBIKE;

Ci mette la faccia

Si occupa dei 24 mesi di garanzia e di eventuali richiami

Ti farà l’assistenza, a volte anche gratuitamente



Ti dispenserà consigli disinteressati sui tuoi dubbi e curiosità

Ti terrà informato sulle ultime novità

E tanto altro ancora


Vive sopratutto di passaparola e quindi i tuoi interessi collimano con i suoi.