Acquisto eBIKE

TUTTO quello che c’è da sapere prima di acquistare una eBIKE, e che nessuno può dire

PENSIERO LIBERO
Al contrario di quello che trovate di solito scritto in giro, blog, articoli, riviste…., io non sono pagato per scrivere e sopratutto quello che ho imparato l’ho imparato per esperienza diretta.

Per essere preciso mi occupo di noleggio e ciclofficina,  da poco pure di vendita, principalmente di eBIKE. Di conseguenza ogni giorno vedo passare in officina marche, modelli e motori di ogni genere.

Nel noleggio ho provato di tutto un po, motori , marche, telai, sospensioni, freni, trasmissioni…… Ognuno con le sue gioie e i suoi dolori.

Quindi credimi,  vedo morte e miracoli di tutti i costruttori.

OBIETTIVO
Ora nel mio Noleggio e nella mia bottega c’è un solo marchio, ti dirò qual’è, ma non subito, prima ti spiego come ci sono arrivato, in modo da evitarti gli errori che ho fatto io.

LE DOMANDE
# COSA CI DEVO FARE con la eBIKE? Solo asfalto, strade bianche, sterrato, sterrato tecnico, discese veloci…… Andarci al lavoro, usarla in città, farci le gite, usarla per tutto, lavoro e divertimento….La scelta migliore.

# Il mio BUDGET, tieni presente che non devi pensare che stai comprando una bici ma un mezzo di trasporto, sano ecologico economico. 1.000€ per una bici sono un buon investimento……… per una eBIKE assolutamente no.

# DOVE ACQUISTARE e dove no, assistenze garanzie ricambi scontistiche.

LE RISPOSTE
# Cosa ci farò con la nuova eBIKE, non è una domanda scontata, per esperienza, ti dico solo che ci farai molto di più di quello che pensi, tieni presente che  l’ eBIKE è un concentrato di quello che sono la bicicletta, lo scooter e la moto messi insieme, però senza oneri e senza obblighi.

Niente bollo, targa, assicurazione
Niente targa, divieti, ztl
Manutenzione risibile

Carburante 30 cent. di energia elettrica circa, ogni 100 Km., 

Fai le tue valutazioni, ma sopratutto senti qualche rivenditore, ognuno ti dirà la sua e tu ti farai un idea più precisa, puoi leggere qualcosa anche in rete, ma nel campo eBIKE internet e realtà sono un pò distanti….parecchio distanti.

Fatte le tue valutazioni la scelta cadrà fra:

eCITY Praticamente solo per asfalto, 3 configurazioni possibili, canna alta, canna bassa, monotubo.  Di solito si compra la monotubo, canna bassa o alta solo per modelli top.

eTREKKING Asfalto e strade bianche, telaio da Mountainbike ma con ruote strette, parafanghi, luci, portapacchi, cavalletto. 2 Configurazioni possibili, canna alta, canna bassa.  E’ la tipologia di eBIKE più venduta in assoluto, si usa in città, per lavoro, sulle ciclabili, si portano i figli a scuola, si fanno consegne e commissioni, si va in gita al lago o in montagna……L’unico limite sono le sterrate e i sentieri montani.

eMTB Le regine delle elettriche, sono ogni terreno, il limite lo fa il pilota. Oltre a farci tutto quello che puoi fare con le 2 categorie sopra citate, fai anche l fuoristrada più impegnativo.

# BUDGET
1.000€ 2.000€ 3.000€ ……. 10.000€

NON E’ IL COSTO CHE FA IL VALORE !!!!!!!!!!!!

Non è importante quanto tu abbia a disposizione, è come investi il tuo denaro.

TUTTE LE BICI CHE COSTANO 699-2.000-6.000-11.000€ LI VALGONO ????

NO NO NO ASSOLUTAMENTE NO E ANCORA NO !!!

………………

ALCUNE però si,  e adesso ti insegno a come scegliere.

DATTI UN TETTO MASSIMO DI SPESA FLESSIBILE
Ricordati SEMPRE  che è meglio investire 2.000€ che buttarne 1.800€….. capisci a mè. Preferisci sempre il nuovo, la garanzia è molto importante.

SIN0 A 1.500€
Sarò brutale sul nuovo non c’è nulla che valga la pena, sono soldi buttati.
USATO se ne trovano diversi, eCITY eMTB  Monoammortizzate, Biammortizzate vecchie.
Se sai come muoverti l’affare è dietro l’angolo. 

1.500-1.999€
 eCITY di Buona Qualità
eTREKKING di Primo Prezzo
eMTB MONOAMMORTIZZATE di Primo Prezzo.
Se sai scegliere con testa fai un ottimo acquisto.

2.000-2.999€
eCITY di Ottima qualità
eTREKKING di Media e Alta gamma
eMTB MONOAMORTIZZATE di Media e Alta gamma
eMTB BIAMMORTIZZATE di  Media gamma.
Se sei bravo, con marca e rivendita giusta fai l’AFFARE.

3.000-3.999€
eCITY Alta Gamma
eTREKKING Alta Gamma
eMTB MONOAMORTIZZATE Alta Gamma
eMTB BIAMMORTIZZATE di Media e Alta gamma
Ponderando bene l’acquisto ti porti a casa tanta sostanza.

4.000-4.999€
eCITY Top
eTREKKING Top
eMTB MONOAMORTIZZATE Top
eMTB BIAMMORTIZZATE Alta gamma
Molta attenzione, il bagno di sangue è in agguato.

5.000-8.499€
eMTB Top Queste cifre sono giustificate SOLO da telai in carbonio con motori da 120 Nm.

Oltre 8.500€
Soldi che girano. Sopratutto escono dalle tue tasche.

Ora, come faccio a distinguere un prodotto primo prezzo da uno di alta gamma oltre che dal prezzo? Visto che non tutti i venditori ma nemmeno i produttori sono trasparenti?   Arriva in fondo a questo articolo ed imparerai cosa non può mancare su una eBIKE per stare in quella fascia di prezzo.

SAPERE SCEGLIERE

IL MOMENTO

LUGLIO-NOVEMBRE E’ il periodo migliore, offerte di fine serie e promozioni sui preordini della nuova stagione ne fanno il periodo più proficuo. Cerca di evitare la primavera, tutti vogliono trovare la eBIKE subito e pronta, quindi i prezzi tendono a lievitare.

LE BICI

Saper dare un valore alla bicicletta, se non sai cosa guardare diventa molto difficile, però, dopo questa lettura saprai destreggiarti parecchio.

L’eBIKE è un’assemblato di Telaio + motore + componentistica (ruote, cambi, freni, forcelle……..).

Cosa non puoi cambiare?

MOTORE E TELAIO.

Il resto è tutto intercambiabile e upgradabile, quindi occhi puntati su queste due componenti chiave.

Al primo sguardo,

NO ASSOLUTAMENTE a :

  • Telai striminziti come sulle più economiche mtb da supermercato

  • Telai nati senza motore e modificati alla bel e meglio per ospitare motore e batteria

  • Motori poco integrati e senza protezioni verso il terreno

  • Telai in carbonio senza motori da 120 Nm. (non hanno senso)

  • Telai con forcelle e mono FOX con steli rivestiti Kashima (colore oro) senza motori da 120 Nm. 

  • Motori nel mozzo e batterie al piombo

  • Motori con meno di 60 Nm.

SI ASSOLUTAMENTE a:

  • Telai ben dimensionati

  • Telai con ben integrati motore e batteria

  • SOLO Motori ben protetti dal basso

  • Telai in carbonio abbinati a motori da 120 Nm.

  • Motori con almeno 70 Nm.

MOTORI

Dopo migliaia di km. macinati dalle bici del  noleggio, i motori che consiglio sono

YAMAHA PW-X: Potente, leggero, consuma poco, difficile abbia problemi, l’unico costruttore al mondo che ti lascia la possibilità della doppia corona. Nato 

BOSCH PERFORMANCE CX Potente e generoso, diffusissimo, con la versione 2020 eliminati i problemi noti.

YAMAHA SE Onesto e affidabile, da la possibilità di avere ben 70 Nm. e la possibilità della doppia corona, anche su bici primo prezzo

TQ FLYON 120 Nm. di pura adrenalina, se cerchi il top la scelta è obbligata, non si trova niente di lontanamente paragonabile.

YAMAHA Produce motori elettrici per biciclette dal 1993, BOSCH è stato il primo a fare un motore specifico per le mountainbike, TQ produce con tecnologia proprietaria brevettata, motori ad alta tecnologia di ultima generazione con prestazioni record per satelliti e biciclette.

Sicuramente il mondo dei motori è vasto e ricco, tanti produttori purtroppo peccano però con gravi problemi di gioventù e inesperienza, che si traducono in frustanti esperienze per gli ebikers.

TELAI

Tutte le BUONE biciclette hanno le taglie proprio come i vestiti, quindi se vuoi evitare dolori in ogni parte del corpo sopratutto schiena e ginocchia prendi la taglia giusta per tè. Indicativamente

fin a 155 cm. XS
155-168 cm.  S
169-178 cm.  M
179-188 cm.  L
oltr 189  cm. XL.

Importantissimo salirci sopra per vedere come ti trovi.

Prova diversi modelli e memorizza la sensazione.

Se sei a cavallo di due taglie preferire sempre la più piccola.

Utilissimo andare sul sito di costruttore e sapere leggere le misure del telaio, ci permettono di sapere se la bici è ben progettata o è roba da supermercato, inoltre se un costruttore non pubblica le proprie misure ci dice molto sulla sua serietà.

 

In sintesi UN TELAIO eBIKE BEN COSTRUITO HA:

H Un CARRO il più corto possibile, Grande resa in pedalata permette di avere bici con passo corto

J Un PASSO il più corto possibile, Bici estremamente maneggevole e gradevole non stai sdraiato a bordo ed eviti il mal di schiena.

F Angolo di STERZO, aperto se ti piacciono le forti velocità in discesa (66-64 gradi), Chiuso se preferisci una bici supermaneggevole (67-69 gradi)

A La misura esatta del TELAIO, S M L sono troppo generici e ogni costruttore ha le sua taglie i cm. non mentono.

 

Sinteticamente possiamo racchiudere in 3 grandi famiglie le eBIKE

STANDARD – PREMIUM – TOP

Nel dettaglio per stare in una di queste categorie,

eBIKE STANDARD 1.749-3.499€
Telaio in alluminio 6061 idroformato, con interfaccia motore saldata ai componenti
Motori 60-75 Nm. 
Batterie 400-500 Wh. interne o esterne
Forcelle con escursioni da 120-150 mm.
Mono con escursioni da  120-150 mm.
Freni a disco idraulici 180-203 mm. 4 pistoncini
Ruote 24″-27,5″-29″ Plus
Cambi 20 velocità doppia corona 12 monocorona
Reggisella telescopico idraulico remoto

eBIKE SPECIAL 3.500-4.799€
Telaio in alluminio 6061 idroformato, con interfaccia motore in fusione di lega. “Questo processo di colata importato dall’ingegneria motociclistica permette di costruire componenti complessi, rendendoli particolarmente robusti, precisi e leggeri al tempo stesso. Questa tecnologia trova applicazione soprattutto nella cosiddetta interfaccia, la sospensione del motore, ossia il cuore del telaio, in cui sono riunite anche numerose funzioni.”
Motori 75-80 Nm. 
Batterie 500-1125 Wh. interne o esterne
Forcelle con escursioni da 150-200 mm.
Mono con escursioni da  150-200 mm.
Freni a disco idraulici 180-203 mm. 4 pistoncini
Ruote 27,5″-29″ Plus
Cambi 20 velocità doppia corona, 12 monocorona
Reggisella telescopico idraulico remoto

eBIKE TOP 5.000-8.499€
Telaio Carbonio
Motori 120Nm. 
Batterie 630 Wh. interne 
Forcelle con escursioni da 150-200 mm.
Mono con escursioni da  150-200 mm.
Freni a disco idraulici 203 mm. 4 pistoncini
Ruote 27,5″-29″ Plus
Cambi 12 velocità mono corona
Reggisella telescopico idraulico remoto

SE VUOI EVITARE BRUTTE SORPRESE EVITA NEL MODO PIÙ ASSOLUTO BICI CHE NON RISPETTANO I PARAMETRI SOPRA RIPORTATI, SOPRATUTTO RIGUARDO A TELAIO-MOTORE-PREZZO. 

MARCHIO-COSTRUTTORE

Prima una domanda anzi due o tre.

Qual’è il “paese delle biciclette” ?
La Cina

Chi ha inventato la bici da corsa?
Gli Europei

Chi ha inventato la MTB?
Gli Americani

Chi ha inventato l’eMTB?
Gli Europei

Pochi sanno che il più grande gruppo europeo, e uno dei più grossi al mondo, nel campo bici è un gruppo di 17 marchi che fattura 1,2 mld. di euro, che ha inventato la eMTB ed è tuttora leader mondiale nel settore con il marchio tedesco WINORA – HAIBIKE

Sono seri, sviluppano in continuazione ottimi prodotti, hanno un rapporto qualità-prezzo irraggiungibile, assistenza al top, gamma prodotti infinita.

Solo il loro dipartimento ricerca e sviluppo ha un budget superiore al fatturato di alcuni concorrenti.

 Poi ci sono gli altri…… si però……..

Ci sono i marchi orientali tanti, tantissimi, alcuni sotto mentite spoglie, chissà come mai poi, che pensano, sviluppano producono alla orientale con tutti i limiti del caso, hanno pure i dazi d’importazione, e sopratutto con in testa solo una parola UTILE.
Addirittura c’è un costruttore che ha deciso di chiudere il sistema motore, cosicché per ogni minimo intervento puoi rivolgerti solo presso di lui…. 

Ci sono marchi famosi, anzi famosissimi che sono diventati, nel corso degli anni, da americani, svizzeri, austriaci a cinesi taiwanesi coreani….. e fanno di tutto per tenerlo nascosto
Ci sono marchi europei che pensano principalmente al prezzo.
Ci sono i marchi americani, bravi niente da dire, ma, mio giudizio personale, non a livello europeo e sopratutto con i dazi d’importazione, che alla fine paga il cliente finale.

DOVE COMPRARE

ONLINE O RIVENDITORE?

ONLINE
Comprare online ha senso solo nel caso di alcuni componenti ben specifici che hanno un prezzo competitivo per via del cosiddetto “mercato grigio” Cioè componenti destinati ai produttori e arrivati invece sul mercato dei ricambi attraverso i costruttori stessi, non a caso dietro i grossi siti di ricambi si sono sovente grossi gruppi del mercato bici.

Comprare una eBIKE on line è invece un salto nel buio, prezzi in linea se non superiori alle rivendite tradizionali, problemi nelle spedizioni, e sopratutto gestione complicatissima del periodo di garanzia, fan si che nel caso anche del più piccolo problema il tutto si tramuti in un odissea, i casi di mia conoscenza personale sono parecchi.

RIVENDITORE SI-VENDE
Il primo distinguo va fra grande rivendita e piccola rivendita.
Il grande rivenditore ha dalla sua una grande superficie dove vedere e toccare con mano tante biciclette magari anche vicino a casa, molto personale che, se ben preparato, ti può seguire nella fase decisionale, ma tutto ciò ha un costo che …… naturalmente paghi nel momento dell’acquisto

La piccola, ma non piccolissima, rivendita se ben gestita è una struttura snella ed efficiente, priva di sprechi, il personale è ridotto al’osso e generalmente molto tecnico, puoi trovare e provare i modelli  più riusciti perchè il gestore, che ne sa, ci mette la faccia, e di solito è anche un utilizzatore,  ha già scartato quelli meno riusciti, generalmente trovi affiancato un noleggio dove provare diverse eBIKE. Avendo costi fissi minori è il posto dove molto probabilmente riesci ad ottenere un prezzo migliore che altrove, e un’attenzione verso i problemi che possono nascere postvendita sconosciuta presso i grossi rivenditori.  .

Riassumendo il tutto, la mia esperienza mi porta ad affermare che se vuoi una eBIKE di qualità ben progettata, con un’assistenza da primato, a un prezzo molto molto molto interessante, il gruppo WINORA-HAIBIKE è la prima scelta, se ti affidi anche, ad una rivendita non troppo grande con personale competente hai fatto la migliore scelta possibile.

Spero di esserti stato utile.

Gigio